Antifonario 1299

Antifonario 1299

 

AUTORE

Firmato e datato da Frate Agostino da San Gimignano

DATA

28 febbraio 1299 (stile comune 1300)

MATERIA E TECNICA

Codice miniato in due volumi

 

Proveniente dalla Cattedrale di Volterra.

I due codici corali sono i soli superstiti, tra quelli prodotti nel Medioevo, di una nutrita serie di libri destinati al servizio del coro della Cattedrale di Volterra. Il testo è redatto a scrittura gotica e notazione quadrata con inchiostro nero su tetragrammi rossi. I titoli e le didascalie sono in rosso, le lettere capitali minori in rosso e blu, con decorazioni a filigrana rossa. La presenza di 12 iniziali maggiori decorate con scene e di 170 lettere ornate a girali vegetali, con code più o meno lunghe, fanno ascrivere l'opera come eccellente produzione di un valentissimo artista.

           

          Museo Diocesano di Arte Sacra Volterra

Chiesa di Sant'Agostino,

Piazza XX Settembre, 56048 Volterra PI

Tel. 0588 87733  e-mail ubce@diocesivolterra.org

sanlinologo.jpg

Diocesi di

        Volterra

download.png
  • Facebook

Privacy

mibact.jpg