Mission del Museo

mas con visit.jpg

Lo Statuto che la Diocesi di Volterra ha promulgato nel 2019 chiarisce la natura e la funzione del Museo Diocesano: il Museo deve essere considerato un'istituzione ecclesiale con compiti di vero e proprio annuncio evangelico e non solo come un'istituzione museale con specifici compiti conservativi e di ricerca.

La missione che la Diocesi ha affidato a questo istituto culturale si inserisce anche nel percorso già tracciato da Papa Giovanni Paolo II nel 1997 quando affermò che “I musei di arte sacra non sono depositi di reperti inanimati, ma perenni vivai, nei quali si tramandano il genio e la spiritualità della comunità dei credenti” (Messaggio in occasione della II Assemblea plenaria della Pontifica Commissione per i Beni Culturali della Chiesa, 25 settembre 1997).

Il Museo Diocesano di Volterra ha come scopo:

 

  • documentare il patrimonio di fede, di cultura e di opere d'arte di cui la Diocesi di Volterra è erede e depositaria

  • raccogliere e conservare questo ricco patrimonio della comunità ecclesiale locale

  • promuovere attraverso la conservazione, lo studio e la valorizzazione, anche in chiave pastorale, del patrimonio di arte sacra della diocesi di Volterra e dei beni culturali di cui il museo è responsabile